Regione Marche Agricoltura
Regione Marche
image15.jpg
MIGLIORAMENTO DELLA COMPETITIVITà DEL SETTORE AGRICOLO E FORESTALE MIGLIORAMENTO DELL'AMBIENTE E DELLO SPAZIO RURALE QUALITà DELLA VITA NELLE ZONE RURALI E DIVERSIFICAZIONE DELL'ECONOMIA RURALE ATTUAZIONE DELL'APPROCCIO LEADER
Voi siete qui: Home ARCHIVIO NEWS

News

IL PRESIDENTE PAOLO DE CASTRO IN VISITA ALLO STAND DI REGIONE MARCHE AL VINITALY

Stampa  E-mail 

 

Paolo-De-Castro_web

Lunedì 8 aprile il presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, Paolo De Castro, ha visitato lo stand di Regione Marche durante la 47° edizione del Vinitaly di Verona.

Dopo una giornata densa di appuntamenti e partecipazioni a convegni, il Presidente si è concesso una visita presso gli stand, tra i quali quello di Regione Marche, che ha ricevuto numerosi apprezzamenti.

Una visita inaspettata, ma estremamente gradita, un’occasione davvero unica per sondare le prospettive per il nuovo PSR 2014-2020. Il Presidente De Castro si è complimentato per la presenza e per il sempre costante impegno di Regione Marche nella promozione e nella tutela della qualità delle proprie eccellenze eno-gastronomiche regionali.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 16 Aprile 2013 10:05 )
 

IL PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE MARCHE IN MOSTRA A “TIPICITÀ” 2013

Stampa  E-mail 

 

stand_6732_web


Il Programma di Sviluppo Rurale Marche 2007 – 2013 è stato fra gli assoluti protagonisti della 21° edizione di Tipicità che, con più di 10.000 visitatori, si può a buon titolo considerare una delle più importanti manifestazioni dedicate all’eccellenza agroalimentare italiana.  
Lo stand,  di grande impatto e visibilità,  ha accolto il pubblico che ha potuto ricevere informazioni e materiale illustrativo in merito agli ultimi interventi attuati in questo fine programmazione ed apprezzare i prodotti dell’eccellenza enogastronomica marchigiana esposti.

Il Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca,  che ha inaugurato la manifestazione, si è complimentato per il coinvolgimento offerto dalle immagini della campagna istituzionale dedicata al PSR e per l’impegno profuso nell’avvicinare i cittadini a questi importanti temi.


Scarica la Rassegna Stampa


VIDEO

IMMAGINI

stand_6734_web

stand_6630_web

stand_6631_web

stand_6730_web

stand_6747_web

stand_6799_web

stand_6810_web

stand_6832_web

stand_6847_web

stand_6850_web

stand_6867_web

stand_6877_web

stand_6895_web

stand_6912_web

Ultimo aggiornamento ( Martedì 02 Aprile 2013 16:27 )
 

FILIERE DI QUALITÀ - ESPERIENZE A CONFRONTO

Stampa  E-mail 

IMG_6966_web


A Tipicità, con la Regione Marche, un momento di condivisione e confronto tra alcune best practices italiane e straniere

Grande consenso ha riscosso lo scorso 18 marzo il forum organizzato dalla Regione Marche “Filiere di qualità – Esperienze a confronto”, che ha saputo coinvolgere esperti e rappresentanti di dieci regioni italiane e di due francesi, Aquitania e Medi Pirenei.

L’incontro coordinato da Ferruccio Luciani - Regione Marche, è stato aperto dai saluti del consigliere regionale Rosalba Ortenzi che, anche a nome del governatore Gian Mario Spacca, ha ricordato l’importanza dell’iniziativa e il suo successo in termini di partecipanti, incontri e contenuti trattati. “Abbiamo un patrimonio da sostenere – ha dichiarato la Ortenzi - dal paesaggio alle produzioni locali. L’agricoltura di qualità è il nostro vestito. Azioni positive come quelle delle filiere aiutano a valorizzare il nostro made in Marche e a presentarci al mondo. Ed è fondamentale attivare sinergie tra agricoltura turismo e cultura, per portare le nostre eccellenze nel mondo con un’offerta integrata e completa”.

Il pomeriggio è quindi proseguito con una parte introduttiva sullo stato dell’arte dei percorsi di sviluppo delle Filiere di Qualità a cura di Denis Pantini - Responsabile Area Agricoltura e Industria Alimentare – Nomisma e con l’intervento di Ferruccio Luciani - Responsabile Qualità e Sicurezza degli Alimenti - Regione Marche sul significato delle filiere di qualità quale risorsa comune da valorizzare. Si sono quindi susseguiti gli interventi, nell’ambito delle specifiche esperienze di tutela della qualità dei prodotti agro-alimentari regionali, di Laurent GomezResponsabile del Settore Qualità e Origine della Regione Aquitania (Francia), Mirko Enzo BelliniDirettore Generale ERSA - Regione Friuli Venezia Giulia, Donatella CaviraniResponsabile di P.O. "Promozione e sviluppo della sostenibilità nelle attività agricole" Regione Toscana, Giovanni Pica“Agricoltura Qualità” ARSIAL - Regione Lazio, Alberto VenturaServizio Percorsi di Qualità, Relazioni di mercato, Integrazione di  filiera - Regione Emilia Romagna, Maria Cristina Paderi direttore del Servizio Politiche di Mercato e Qualità - Regione Sardegna, Vincenzo Siniscalco - Funzionario Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca – Regione Marche, Raffaella Coen - Coordinatore di Gestione Nucleo Operativo SITRA – Assam, Lorenzo Bisogni, Programmazione PSR Marche – Regione Marche.

Al termine, alcuni produttori aderenti alle filiere della Regione Marche hanno presentato le loro case-history ed un interessante dibattito fra tutti i convenuti ha concluso la giornata di lavoro.

Scarica il programma

Scarica la Rassegna Stampa


PRESENTAZIONI

Presentazione Denis Pantini - Nomisma

Presentazione Laurent Gomez - Regione Aquitania (Francia)

Presentazione Mirko Enzo Bellini - Regione Friuli Venezia Giulia

Presentazione Donatella Cavirani - Regione Toscana

Presentazione Giovanni Pica - Regione Lazio

Presentazione Alberto Ventura - Regione Emilia Romagna

Presentazione Vincenzo Siniscalco - Regione Marche

Presentazione Raffaella Coen - Regione Marche

Presentazione Lorenzo Bisogni - Regione Marche


IMMAGINI

IMG_6958_web
Ferruccio Luciani e Rosalba Ortenzi

IMG_6977_web
Denis Pantini - Responsabile Area Agricoltura e Industria Alimentare – Nomisma

IMG_7001_web
Ferruccio Luciani - Responsabile Qualità e Sicurezza degli Alimenti - Regione Marche

IMG_7004_web
Laurent Gomez – Responsabile del Settore Qualità e Origine della Regione Aquitania (Francia)

IMG_7009_web

IMG_7023_web
Mirko Enzo Bellini – Direttore Generale ERSA - Regione Friuli Venezia Giulia

IMG_7031_web

IMG_7038_web
Donatella Cavirani – Responsabile di P.O. "Promozione e sviluppo della sostenibilità nelle attività agricole" Regione Toscana

IMG_7049_web
Giovanni Pica – “Agricoltura Qualità” ARSIAL - Regione Lazio

IMG_7056_web

IMG_7068_web
Alberto Ventura – Servizio Percorsi di Qualità, Relazioni di mercato, Integrazione di  filiera - Regione Emilia Romagna

IMG_7070_web
Maria Cristina Paderi - direttore del Servizio Politiche di Mercato e Qualità - Regione Sardegna

IMG_7101_web
Vincenzo Siniscalco - Funzionario Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca – Regione Marche

IMG_7106_web
Raffaella Coen - Coordinatore di Gestione Nucleo Operativo SITRA – Assam

IMG_7121_web
Lorenzo Bisogni, Programmazione PSR Marche – Regione Marche

IMG_7087_web
Gianfranca Schiavoni - Gastreghini

IMG_7094_web
Paolo Laudisio - Direttore Bovinmarche

IMG_7127_web
Paolo Cesaretti - Cooperlat

IMG_7140_web
Umberto Bernardini - Presidente FITA (Federazione Italiana Tartuficoltori Associati)


VIDEO


Saluti istituzionali Rosalba Ortenzi, Consigliere Regione Marche


Intervento Denis Pantini, Responsabile Area Agricoltura e Industria Alimentare - Nomisma


Intervento Ferruccio Luciani, Responsabile Qualità e Sicurezza degli Alimenti - Regione Marche


Intervento Laurent Gomez, Responsabile del Settore Qualità e Origine della Regione Aquitania (Francia)


Intervento Mirko Enzo Bellini, Direttore Generale ERSA - Regione Friuli Venezia Giulia


Intervento Donatella Cavirani, Responsabile di P.O. "Promozione e sviluppo della sostenibilità nelle attività agricole" - Regione Toscana


Intervento Giovanni Pica, "Agricoltura Qualità" ARSIAL - Regione Lazio


Intervento Alberto Ventura, Servizio Percorsi di Qualità, Relazioni di mercato, Integrazione di filiera - Regione Emilia Romagna


Intervento Maria Cristina Paderi, Direttore del Servizio Politiche di Mercato e Qualità - Regione Sardegna


Intervento Vincenzo Siniscalco, Funzionario Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca - Regione Marche


Intervento Raffaella Coen, Coordinatore di Gestione Nucleo Operativo SITRA - Assam


Intervento Lorenzo Bisogni, Programmazione PSR Marche - Regione Marche

CASE HISTORY


Intervento Intervento Gianfranca Schiavoni - Gruppo Sole e Bontà


Intervento Intervento Paolo Laudisio - Direttore Bovinmarche


Intervento Intervento Paolo Cesaretti - Cooperlat


Intervento Intervento Umberto Bernardini - Presidente FITA (Federazione Italiana Tartuficoltori Associati)

Ultimo aggiornamento ( Martedì 02 Aprile 2013 16:34 )
 

TIPICITÀ 2013 - PROFUMI E SAPORI DEGLI OLI DELLE MARCHE

Stampa  E-mail 

corsoolio_tipicita2013_web

 

Imparare ad utilizzare gli organi di senso per riconoscere le caratteristiche di pregio ed eventualmente i difetti degli oli vergini di oliva. Fruttato, amaro e piccante: caratteristiche che non devono mancare in oli di elevato livello qualitativo. Ulteriori sensazioni, quali mandorla, carciofo, pomodoro, frutti di bosco, erba appena tagliata....consentono invece di distinguere oli buoni tra di loro; queste sono legate in modo particolare alla varietà di olivo, oltre che al territorio di coltivazione. Il variegato patrimonio olivicolo marchigiano ci permette di proporre le tipologie di olio più svariate, adatte a tutti i gusti e a tutte le pietanze.

 

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 15 Marzo 2013 15:20 )
 

FILIERE DI QUALITÀ - ESPERIENZE A CONFRONTO

Stampa  E-mail 

invito_save-the-date_def_web

“Filiere di Qualità – Esperienze a Confronto” – 18 marzo 2013, ore 14.15 – Sala Convegni – Fermo Forum

L’appuntamento, interamente dedicato alle Filiere di Qualità,  vuole proporsi come momento di riflessione e di condivisione su quanto fatto finora e come punto di partenza per migliorare ed integrare questo strumento così importante per tutelare l’eccellenza delle produzioni agroalimentari italiane e per supportare i produttori nel loro impegno quotidiano.

Dopo un breve intervento di analisi del contesto, presenteranno la propria esperienza sulle politiche a tutela della qualità dei prodotti agro-alimentari i rappresentanti della Regione Aquitania (Francia) e delle regioni italiane Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Marche.

A seguire una serie di Case History di altre regioni ed un dibattito aperto a tutto il pubblico presente, concluderanno il pomeriggio dei lavori per lasciare spazio ad una degustazione delle eccellenze agroalimentari marchigiane presso lo stand della Regione.

 

Ultimo aggiornamento ( Domenica 17 Marzo 2013 17:36 )
 

LA REGIONE MARCHE A TIPICITÀ 2013

Stampa  E-mail 
tipicita_2013_header

Regione Marche è presente a Tipicità, la manifestazione organizzata a Fermo dal 16 al 18 marzo, con uno stand che comprende la presenza istituzionale come Programma di Sviluppo Rurale Marche, un’area dedicata a Qm - il marchio di qualità regionale ed uno spazio riservato a   IMT – Istituto Marchigiano di Tutela Vini  e Consorzio Vini Piceni, presenti ancora una volta per dare massima visibilità all’eccellenza della produzione vitivinicola marchigiana.

La manifestazione sarà animata da una serie di attività, finalizzate ad una maggiore interazione con il pubblico e ad una sempre più approfondita conoscenza delle eccellenze agroalimentari regionali.

Fra queste segnaliamo lo show cooking “Quanto è ricco il pesce povero” di sabato 16 marzo dalle ore 11.00 e sino alle ore 13.00,  gestito dai due istituti alberghieri di San Benedetto del Tronto e di Porto Sant’Elpidio, coordinati dallo chef Flavio Cerioni, che guida lo spazio “Accademia”, la degustazione guidata dell’olio monovarietale (sabato pomeriggio) condotta da Barbara Alfei di Assam e altre degustazioni a base di prodotti certificati Qm.

Nell’area “enoteca” i visitatori potranno apprezzare le migliori etichette dei vini regionali e lasciarsi condurre dalla mano degli esperti in una “Wine Tasting Experience”.

Infine lunedì 18, nella giornata riservata agli operatori, nell’ambito del percorso intrapreso dalla programmazione PSR Marche 2007 – 2013  avrà luogo un seminario interamente dedicato alle “Filiere di Qualità – Esperienze a confronto” che vuole proporsi come momento di riflessione e di condivisione su quanto fatto finora e come punto di partenza per migliorare questo strumento così importante per tutelare l’eccellenza delle produzioni agroalimentari italiane e per supportare i produttori nel loro impegno quotidiano.

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Marzo 2013 21:09 )
 
topolino
Altri articoli...
Pagina 8 di 16